Copy Trading: cos’è, come funziona e opinioni imparziali

Pubblicato: 1 Agosto, 2022 di alessandro

Il Copy Trading è un sistema interessante per fare investimenti automatici in Borsa, popolarizzato dal broker eToro e poi gradualmente adottato anche da altre piattaforme. Si tratta di un meccanismo grazie al quale chi investe può decidere di farsi copiare da altre persone in cambio di una ricompensa, oppure copiare altre persone a sua volta.

Gli investitori navigati, che hanno il tempo per dedicarsi ai mercati e le competenze per ottenere rendimenti interessanti, possono approfittare dei copiatori per ottenere una seconda fonte di guadagno dai loro investimenti. Oltre ai risultati ottenuti con gli investimenti in prima persona, per l’appunto, possono ricevere dei pagamenti in base al numero di copiatori e al capitale che hanno in gestione.

Dall’altra parte, invece, chi non ha tempo e competenze sufficienti può comunque operare in Borsa come un professionista, copiando le mosse degli investitori esperti. Grazie al Copy Trading, infatti, ti è sufficiente selezionare gli investitori da copiare e il capitale con cui farlo: quando copi qualcuno, tutte le sue operazioni vengono replicate in automatico con il capitale che hai investito nella copia.

il copytrading permette a tutti gli investitori di copiare in automatico o farsi copiare in automatico
Il copy trading è un sistema di trading automatico basato sulla copia delle operazioni di altri investitori

Come funziona il Copy Trading

Il copy trading si basa su tre ruoli: quello di chi copia, quello di chi viene copiato e la piattaforma di trading. Chi viene copiato ha la totale libertà di investire il suo capitale come preferisce. Non può gestire il suo denaro in modo diverso da come gestire il capitale di chi lo copia, evitando così il conflitto di interessi. Il fatto di dover investire il proprio capitale per poter essere copiato fa in modo che gli obiettivi di chi viene copiato e quelli dei copiatori siano perfettamente allineati.

Dall’altra parte, chi copia ha la possibilità di decidere liberamente come suddividere il suo capitale. Si possono copiare diversi investitori, in modo da diversificare il rischio, oppure uno soltanto; inoltre si può sempre mantenere una parte del proprio capitale da investire in autonomia, perché il Copy Trading non esclude la gestione in prima persona degli investimenti.

Da ultimo abbiamo la piattaforma di trading, che deve essere predisposta per questo tipo di operatività. Al momento ancora poche piattaforme offrono il Copy Trading, ma molte tra le più popolari in Europa già prevedono questa opzione. La piattaforma deve essere in grado di registrare gli ordini di chi viene copiato e poi replicare le stesse operazioni con il capitale di chi lo sta copiando.

A seconda delle piattaforme, copiare può essere gratis a pagamento. Nel caso di MetaTrader, ad esempio, si possono copiare in automatico migliaia di investitori pagando un abbonamento mensile. Il prezzo dell’abbonamento mensile viene deciso direttamente dal fornitore dei segnali di trading e va solitamente da 10€ fino a 50€ al mese. Ci sono anche degli investitori che offrono la possibilità di abbonarsi gratis per farsi conoscere, passando poi a un abbonamento a pagamento.

Nel caso del Copy Trading di eToro, invece, non si paga nulla per copiare in automatico altre persone. I Popular Investors, cioè gli investitori che decidono di farsi copiare in automatico, vengono ricompensati direttamente dal broker in base al numero di copiatori e al capitale in gestione. In questo modo il sistema diventa ancora più conveniente e meritocratico.

Clicca qui per testare il CopyTrading di eToro

Il Copy Trading è una truffa?

Il Copy Trading non è una truffa, ma bisogna stare attenti a come lo si pratica. Se inizialmente solo eToro offriva questa funzionalità, ora il numero di servizi che supportano il copy trading è cresciuto. Questo ha portato anche all’arrivo nel settore di società non regolamentate, che operano in Italia senza le dovute autorizzazioni. Stare lontano da questo genere di servizi è essenziale per evitare le truffe.

Le normative europee e italiane stabiliscono chiaramente quali aziende possano offrire servizi di brokeraggio e di copy trading. Ogni broker deve ottenere una specifica licenza in una delle nazioni dello Spazio Economico Europeo, dopodiché deve ulteriormente essere autorizzato da Consob a operare in Italia.

I broker autorizzati da Consob vengono monitorati continuamente e devono rispettare dei parametri di trasparenza molto stringenti. Tra questi abbiamo:

  • Protezione contro il saldo negativo, in modo che tu non possa mai perdere più di quanto investi;
  • Stop loss automatici per evitare perdite eccessive sulle singole operazioni;
  • Gestione trasparente degli ordini e delle precedenze nella loro esecuzione;
  • Segregazione dei fondi depositati dagli investitori in conti correnti separati da quelli aziendali e gestiti da banche di diritto europeo;
  • Trasparenza e precisione nel mostrare le performance e i dati ottenuti dagli investitori che si possono copiare sulla piattaforma, in modo da fornire tutte le informazioni necessarie agli utenti.

Per cui il CopyTrading non è una truffa, ma può diventarlo se ci si rivolge al broker sbagliato. Servizi autorizzati da Consob, come ZuluTrade di AvaTrade, permettono di fare copy trading in totale sicurezza. Inoltre è possibile testare questo sistema utilizzando solo denaro virtuale, grazie alla modalità demo.

Clicca qui per testare il copy trading di AvaTrade

Il Copy Trading funziona?

Il copy trading funziona, e la dimostrazione pratica di questa affermazione sono i risultati ottenuti dai Popular Investor di eToro nel corso degli anni. Ci sono persone che ormai ne hanno fatto una carriera a tempo pieno e che hanno dimostrato di poter battere sistematicamente il mercato, almeno fino a oggi.

Chiaramente ogni investitore ha le sue performance, per cui i risultati dipendono da chi copiamo. Per avere un’idea del sistema nel complesso, eToro ha costruito dei portafogli intelligenti che raggruppano i Popular Investor più copiati e i più performanti. Ad esempio, il portafoglio dei migliori Popular Investor di ogni quadrimestre ha ottenuto una performance del 24,81% nel 2020 e del 5,56% nel 2021. Il tutto con un profilo di rischio di 3 su 7, per cui con molta poca volatilità.

vantaggi del copytrading per chi copia e per chi viene copiato
Il copy trading offre vantaggi tanto a chi copia quanto a chi viene copiato

Se consideriamo altri servizi di copy trading, come quello di MetaTrader, abbiamo nuovamente una lunga lista di investitori che hanno ottenuto risultati importanti. Grazie alla leva elevata che si può sfruttare su questa piattaforma e alla possibilità di fare trading automatico, MT4 e MT5 aprono la porta anche alle strategie di trading ad alta frequenza.

Bisogna sempre ricordare che la performance che si può ottenere con il copy trading è uguale a quella che si può ottenere investendo in autonomia. Tutto dipende dalla bontà degli investimenti, che siano decisi da te o che provengano dalle persone che stai copiando.

Come fare Copy Trading

Dal giorno in cui eToro ha introdotto il sistema di Copy Trading proprietario, sempre più broker e piattaforme hanno cercato di replicare questo successo. Fino a questo momento, comunque, il noto broker fondato dai fratelli Assia rimane ampiamente il più utilizzato dagli investitori che desiderano fare trading copiando altre persone.

Qui vogliamo raccogliere le tre principali piattaforme che supportano questo tipo di operatività, con i loro pro e contro e le differenze tra i vari sistemi.

eToro

eToro è per distacco il leader mondiale nel copy trading. La società ha sfruttato molto bene il vantaggio del pioniere, continuando a implementare funzionalità nel corso del tempo e raccogliendo da subito una community ampia di persone interessate al servizio.

Un po’come accade nel mondo dei social network, l’effetto di massa ha un ruolo molto importante nel copy trading. Più investitori decidono di copiare e di farsi copiare, più l’ecosistema diventa competitivo e attrae nuove persone. Per questo il distacco di eToro dai concorrenti è rimasto ampio nel corso del tempo, con un’erosione minima della quota di mercato dovuta all’ingresso di nuove alternative.

Non solo è stato il primo servizio del suo genere, ma nel corso del tempo ha ricevuto diversi aggiornamenti. In questo modo il gap con i concorrenti è cresciuto, rendendo eToro una vera istituzione del copy trading. Tra i vantaggi della piattaforma di eToro ricordiamo:

  • L’assenza di costi connessi alla copia di altri investitori;
  • La possibilità, per i Popular Investor, di arrivare a una grande massa di utenti e quindi di scalare i loro introiti legati al copy trading;
  • Il fatto di non pagare commissioni su migliaia di azioni e ETF, per cui in molti casi non ci sono nemmeno costi di intermediazione connessi alle proprie operazioni di trading;
  • La scala globale su cui opera il broker, che rende il suo servizio di copy trading estremamente ricco di Popular Investor interessanti da copiare e di utenti interessati alla copia;
  • Una scala interessante di benefit per i Popular Investor che riescono ad attirare più capitali in copia, oltre ai soli pagamenti in denaro;
  • Delle regole molto precise sul profilo di rischio e sullo storico dei Popular Investor che garantiscono un controllo alla fonte di chi può essere copiato.

Tutto questo rende ancora eToro il nostro broker raccomandato per fare copy trading a qualunque livello. Si può anche testare il servizio senza rischi, attraverso il conto demo che garantisce 100.000$ virtuali a tutti i nuovi utenti.

Clicca qui per testare in demo il copy trading di eToro
come funziona il copytrading di etoro
Il copy trading è stato inventato da eToro, che ancora oggi è la piattaforma più utilizzata da chi vuole copiare o farsi copiare

MetaTrader

MetaTrader è il competitor posizionato meglio per tentare una rincorsa verso eToro, dal momento che la piattaforma connette gli utenti di centinaia di broker in tutto il mondo. Il copy trading di MetaTrader è realizzato per permettere a qualunque utente di copiare in automatico un fornitore di segnali, anche se i due utilizzano broker diversi per investire attraverso la piattaforma.

Su MetaTrader chiunque può registrarsi come fornitore di segnali, cosa che squalifica un po’la serietà del servizio rispetto a quello di eToro. Dall’altra parte, però, ci sono siti indipendenti come Myfxbook con cui è possibile approfondire le performance e i risultati di ogni investitore, in modo da scegliere con più accuratezza chi si vuole copiare.

Altro piccolo problema riguarda la leva finanziaria, proprio perché chi usa MT4 e MT5 lo può fare con diversi broker di tutto il mondo. A volte potresti trovarti nella condizione di non poter copiare in automatico una persona con la stessa leva finanziaria del suo account, tipicamente perché i broker extra-UE hanno leve molto più alte sui CFD.

In ogni caso, è molto interessante il fatto che si possa investire in automatico sulla copia di account che fanno trading con algoritmi e soluzioni automatiche. Inoltre MetaTrader rimane sempre un’ottima piattaforma in generale, dalle funzionalità di analisi tecnica fino alla personalizzazione dell’interfaccia.

Chiaramente è importante scegliere un buon broker da abbinare a MetaTrader, dal momento che la piattaforma è un puro software che non effettua scambi di strumenti finanziari per conto dei clienti. Uno dei migliori oggi è Capex.com, che offre un ottimo rapporto tra costi, funzionalità e assistenza ai clienti.

Clicca qui per usare i segnali di MetaTrader con Capex.com

AvaTrade

AvaTrade è un broker che ha investito molto sui servizi di trading automatico, dal copy trading fino ai segnali di trading. La società, regolamentata da CySEC e autorizzata da Consob, è nel campo del trading online da anni e si è sempre dimostrata molto competitiva.

Il copy trading di AvaTrade, chiamato ZuluTrade, è un sistema interno al broker che permette agli utenti di copiarsi tra loro. Fino a qui è rimasto un competitor molto distante dai primi due, soprattutto per via della base di utenti limitata. Come abbiamo detto, il copy trading tende ad alimentare se stesso e a fare in modo che le piattaforme più utilizzate continuino a crescere più di quelle meno popolari.

Uno dei vantaggi di AvaTrade è il fatto di poter scegliere tra diversi metodi per investire in automatico, oltre al solo copy trading. Per esempio il broker offre un sistema di trading algoritmico automatico, con il quale i clienti possono investire su strategie totalmente gestite da programmi informatici.

Clicca qui per provare la demo di ZuluTrade

Opinioni sul Copy Trading: conviene?

Il copy trading è un sistema interessante per investire in Borsa quando non si trova il tempo per gestire da soli il portafoglio. Può anche essere una buona soluzione per tutte quelle persone che preferiscono affidarsi alla competenza di persone più esperte.

A differenza di un fondo d’investimenti, dove il gestore opera solo con il capitale di terzi, nel copy trading c’è un perfetto allineamento di obiettivi tra chi copia e chi viene copiato. Non c’è conflitto di interessi e il sistema è meritocratico, perché gli investitori più competenti attirano più copiatori e più capitali nel corso del tempo.

A nostro avviso è un sistema da esplorare, anche approfittando della modalità demo. Considerando che non ci sono rischi nell’investire il denaro virtuale, non c’è motivo per cui non si dovrebbe provare il copy trading se si è curiosi di scoprirlo in prima persona.

Il nostro consiglio rimane quello di affidarsi a un broker come eToro, per approfittare davvero del pieno potenziale di questo sistema. Essendo la piattaforma con più attività di copy trading, oltre che quella con meno costi di intermediazione, a oggi nessun concorrente riesce davvero ad avvicinarsi al suo livello.

Se fatto con intelligenza, bilanciando bene il portafoglio e diversificando, il copy trading è meno costoso dei fondi d’investimento e più trasparente degli hedge funds. Inoltre, per chi ha delle competenze concrete e dei risultati dimostrabili, è un buon modo di aumentare le entrate attribuibili agli investimenti facendosi copiare da altre persone.

FAQ

Cos’è il copy trading?

Il copy trading è un sistema di trading automatico che permette a chi investe di copiare in automatico le mosse di altri trader.

Il copy trading di eToro è una truffa?

No, eToro non è una truffa e nemmeno il suo sistema di copy trading lo è. Si tratta di una società regolamentata a livello europeo da CySEC e autorizzata da Consob a offrire i suoi servizi in Italia. Questi organi di vigilanza assicurano che i clienti siano sempre tutelati.

Con il copy trading si guadagna?

Guadagnare con il copy trading è possibile, così come è possibile perdere denaro. Tutto dipende dagli investimenti delle persone che stiamo copiando, e dalla nostra capacità di identificare gli investitori profittevoli.

Dove conviene fare copy trading?

Al momento, eToro è il miglior servizio di copy trading in circolazione. Non solo per numero di Popular Investor da copiare, ma anche per l’assenza di costi legati alla copia e la politica di zero commissioni su investimenti in azioni ed ETF.

Clicca per votare questo articolo!
[Total: 0 Average: 0]
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.